Ripristino di un host Xen in emergency mode


 

Può capitare che un host xen a seguito di un arresto mal riuscito non riesca a contattare il pool master e finisca in emergency mode. La modalità di emergenza è una sorta di autoprotezione dell’host xen caratterizzata dalla  disattivazione di tutte le interfacce (compresa la managment, di fatto nell xsconsole sotto la voce managment interface si ha il messaggio “no interface present”). Per verificare se un host xen è in emergency è sufficente agire sulla shell locale dell’host incriminato e dare il comando xe host-is-in-emergency-mode. Nel caso in cui la risposta sia true allora l’host è effettivamente in emergency. Vediamo ora come “resuscitarlo” e riagganciarlo al pool:

 

Riattiviamo l’host facendolo uscire dalla modalità emergency con il comando xe pool-emergency-transition-to-master

Riavviamo l’host

Verifichiamo che l’host non sia più in emergency con il comando  xe host-is-in-emergency-mode. A questo punto la risposta deve essere false

Configuriamo la managment interface

Reimpostiamo il master con il comando xe pool-emergency-reset-master master-address=xx.xx.xx.xx dove le x stanno per l’ip del pool master.

Et voilà, l’host è servito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *